Per Contatti

lafedecattolica@libero.it

Papa Francesco incontra Katy Perry, attivista pro-gay e pro-morte













Sì, anche Gesù incontrava gli ultimi, ma per guarirli, sia fisicamente, sia spiritualmente. Non per lasciarli in balia del peccato che uccide. Gesù sì che aveva a cuore l'anima delle sue pecorelle.


La cantante americana Katy Perry, di 33 anni, ha parlato alla conferenza vaticana "Uniti per curare", organizzata dal Pontificio Consiglio per la Cultura dal 26 al 28 aprile.

Sabato, papa Francesco l'ha ricevuta insieme all'attore Orlando Bloom,di 41 anni, con cui la Perry attualmente convive.

Perry si descrive come una "femminista" e "attivista gay" e ha ricevuto molti riconoscimenti gay. Si è esibita a molte cerimonie durante la campagna presidenziale della pro-morte Hillary Clinton.

La controversa cantante è stata coinvolta in un'aspra disputa legale con le sorelle dell'Immacolato Cuore di Maria a Los Angeles, che volevano impedire alla Perry di acquistare una delle loro proprietà. Una delle sorelle, suor Catherine Holzman,di 89 anni, è perfino deceduta durante un'udienza in tribunale.

Anni fa, la Perry disse in un'intervista video: "Ho venduto la mia anima al diavolo."

Nel 2016 ha donato 10.000 dollari alla rete abortista Planned Parenthood e ha spinto i suoi fan a fare altrettanto.